Logo

Suspension

Idea

Ispirato al tema del tempo nel sogno Suspension trasporta il pubblico in una dimensione effimera in cui gli attimi sembrano a volte infiniti e dove la legge temporale non ha più valore razionale perché sopraffatta dal ricordo. In scena i corpi distorceranno i movimenti quotidiani creando forme nuove dilatando o restringendo i momenti coreografici, sospendendoli nel vuoto o facendoli precipitare a velocità elevate. Effetti scenici realizzati da immagini virtuali esalteranno l’esperienza del pubblico trasportandolo in un sogno guidato della durata di un attimo.

Parole Chiave
luce, emozione, tempo

Fotografia: Enos Ogliari - Alfredo Cannatello - Vittorio Brambilla