Logo

iNDEX

Idea

È la prima creazione di ONE THOUSAND™ DANCE e come tale ne segna il debutto alle scene. Lo spettacolo si basa su effetti ottici tra danzatori ed immagini proiettate su tutto il palcoscenico garantendo al pubblico un immersione totale con le percezioni visive prodotte, la musica e la danza.

Leggi di piú

iNDEX si basa sul principio dell’impulso elettrico che genera movimento ed emozioni. La nostra mente produce infatti degli impulsi nervosi i quali non sono altro che scariche elettriche. Essi vengono poi trasmessi ai muscoli interessati che generano movimenti visibili nello spazio fisico in una sequenza stabilita a priori dalla mente. Questi spostamenti spaziali vengono a loro volta ricalcolati dal pubblico il quale traduce il movimento, attraverso la vista, in altri impulsi nervosi trasferendoli poi alla propria mente sottoforma di nuove scariche elettriche. Anche gli impulsi emotivi si basano sull’elettricità con la differenza che essi non si possono riprodurre in uno spazio fisico se non attraverso il loro esterioramento dato da una determinata postura e reazione muscolare dello stato emotivo stesso il quale, quindi, è da considerarsi: causa, primo generatore ed unico responsabile del movimento.

Quello che iNDEX vuole sottolineare ed utilizzare è che questa regola viene utilizzata anche dai computer i quali traducono semplici comandi in impulsi elettrici che a loro volta vengono rielaborati nella realtà. Essendo l’uomo ed il computer molto simili dal punto di vista tecnico della materia, con index si vuole sperimentare il connubio dell’uomo con l’artificiale della macchina tentando di partire dagli stessi impulsi ma generando: per uno movimento ed emozioni e per l’altro immagini luminose che andranno poi ad interagire con il corpo umano in movimento in uno spazio fisico.

Fotografia: Enos Ogliari